In occasione del perfezionamento della firma che sancisce l'affidamento del Posto Tappa al Cai Bolzaneto, venerdì 9 giugno un gruppo di sognatori della montagna si è riunito per cenare insieme e condividere progetti facendo squadra.
Eravamo in 18 a gustare lasagne e ragionare di Alta Via.
Tra gli altri Gianni Carravieri (Presidente CAI Gruppo Regionale Liguria), Massimo Bruzzone (Presidente CAI Bolza), Maria Grazia Grondona (Sindaco di Mignanego), Aldo Bertulla (Assessore Sport Mignanego), Emanuele Roccatagliata (FIE), Lorenzo Furfaro (Vice Presidente CAI Bolza), Fabio Gardella (Coordinatore Gruppo Sentieri CAI Bolza), Franco Agostini (Direttore Scuola Escursionismo CAI ULE), Maurizio Mocci, Franco Zunino (ex presidente AVML) ed altri. Oltre, naturalmente, al gestore del Posto Tappa Fabrizio che, insieme a sua moglie, ha accettato questa bella sfida!
Con quella confidenza che il "fare squadra" semina in una manciata di secondi, il clima è subito di amicizia e condivisione.
Tutti insieme contribuiremo al rilancio del patrimonio ligure AVML e questo Posto Tappa farà la sua parte!
Fanno piacere le parole di G. Carravieri che, durante il breve "discorso", dice che "di meglio non si poteva trovare" (riferendosi al CAI Bolza!) per il rilancio di questo Posto Tappa.
E quindi .... non resta che coordinare le idee e ... immaginazione al potere!
E ... quale miglior promessa di futuro se non una scuola? Un luogo dove INSIEME "si diventa grandi"!
Buona Alta Via a tutti!