La Scuola di Montagna "Franco Piana", costituita nel 2002, unisce sotto la stessa egida tutte le iniziative formative svolte dalla Sezione di Bolzaneto del CAI.
L'attività didattica, organicamente organizzata, ha avuto inizio nel 1965, quando il CAI Bolzaneto era Sottosezione della Sezione Ligure.

ALPINISMO ED ESCURSIONISMO PER ESPERTI

I Corsi di formazione già organizzati sono 37 (3+7+22+5).

Il primo Corso organico di formazione rivolto ai soci data 1965, fu un Corso di Alpinismo diretto dall'Accademico del CAI Euro Montagna. Nell'organico degli Istruttori di tale Corso figura Gianni Calcagno che tanto lustro avrebbe poi dato alla città di Genova con la conquista di molte vette extraeuropee tra cui ben cinque ottomila.
Fra gli Istruttori del secondo Corso, svolto nel 1966, figura Alessandro Gogna, che diventerà Guida alpina, e tra gli allievi riconosciuti idonei troviamo Franco Piana che nel 1968 inizierà la sua attività didattica entrando nell'organico del 3° Corso come Aiuto Istruttore.
Dopo un’interruzione dovuta al trasferimento temporaneo di molti istruttori nell'organico della Scuola di alpinismo "B. Figari" della Sezione Ligure, i Corsi di Alpinismo riprendono nel 1983 e si organizzano ininterrottamente sino al 1989.
A seguito di modifiche istituzionali nel CAI, vi fu l'apertura ad organizzare i Corsi per gli Escursionisti Esperti, il gradino inferiore dell'Alpinismo, inteso come arrampicata su roccia o su ghiaccio.
Iniziammo tali Corsi nel 1992, prima Sottosezione in Italia e i Corsi durano tuttora, avendo nel frattempo recepito i regolamenti specifici emanati dalla CCE . Dal 2009, oltre all’Avanzato, si tiene anche un Corso base di Escursionismo.
Dal 2005 la Scuola organizza annualmente l’Aggiornamento tecnico-culturale-didattico per gli Accompagnatori di Escursionismo, sia titolati che sezionali.

SPELEOLOGIA

Il primo Corso di speleologia denominato "Città di Genova" fu organizzato nel 1971.
Da quella data, a cadenza pressoché annuale, viene rispettata la tradizione di un corso sempre aggiornato per quanto riguarda le tecniche, l'aspetto della sicurezza e i contenuti scientifici.
Il Corso è diretto da Istruttori del CAI e trasmette agli allievi le nozioni principali per la progressione in grotta e la conoscenza sia del carsismo superficiale sia del mondo sotterraneo.

ESCURSIONISMO

Nel 2004 la Scuola ha organizzato il 1° Corso di formazione Direttori di Gita, prima attività didattica del genere in Italia per il CAI.
Dal 2005 la Scuola organizza annualmente l’Aggiornamento tecnico-culturale-didattico per i Direttori di gita.

ALPINISMO GIOVANILE

Il primo Corso organico di formazione rivolto ai giovani fu organizzato nel 1987.
Sono stati inoltre anche organizzati:
• Corsi di Formazione Accompagnatori sezionali di Alpinismo giovanile:
1° nel 1992 per la Sottosezione di Bolzaneto e la Sezione Ligure;
2° nel 1992-93 per la Sottosezione di Bolzaneto e per le Sezioni di Chiavari e di Rapallo
3° nel 1998-99 per le Sottosezioni di Arenzano e Bolzaneto e per le Sezioni di Chiavari, Ligure, Rapallo, ULE Genova;
4° nel 1999-2000 per le Sezioni di Chiavari e di Rapallo.
Per i Corsi successivi, vedere nelle relazioni annuali.
• Corsi del Livello di Perfezionamento
- n 3 Corsi di Comportamento in Montagna (1989, 1990, 1992)
- n 2 Corsi di Speleologia giovanile (1992, 1993)
- n 1 Corso monografico "Il Sentiero" (1993-94)
- n 1 Corso monotematico "Orientamento e cartografia" (2004)
- n 1 Corso monotematico "Armonia di movimenti sulla roccia" (2005)
Per i Corsi successivi, vedere nelle relazioni annuali.


SENTIERISTICA

Nel 2005 la Scuola ha organizzato il 1° Corso di formazione Operatori sentieri, prima iniziativa didattica di tale tipo in Liguria, a cui hanno partecipato 21 allievi: 13 del CAI Bolzaneto, 5 della Sezione di Chiavari del CAI, 2 della Sezione di Genova della Giovane Montagna, 1 della Sottosezione di Sampierdarena del CAI.

ATTIVITA' TRASVERSALE

Nel 2006 la Scuola ha organizzato un Aggiornamento per i titolati e i quadri di tutte le discipline che nel CAI Bolzaneto fanno formazione (Speleologia, Escursionismo, Alpinismo Giovanile, aperto ai Direttori di Gita e agli Operatori sentieri) sulla "Gestione dell'emergenza" con la collaborazione di una squadra della Stazione di Genova del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS). L'attività è stata ripresa da RAI 3 e trasmessa nel telegiornale regionale della sera.
Dal 2007 la Scuola organizza più volte l’anno Seminari per tutti i formatori della Sezione, sui vari argomenti tecnici, didattici e culturali sia di interesse comune, sia specifici di ogni disciplina.


Piero Bordo - ANAG
Primo Direttore della Scuola di Montagna "Franco Piana"