Traversata Uscio-Santuario Madonna di Caravaggio- Recco

L’escursione non presenta nessun problema, perché si raggiunge il Santuario con poco dislivello, circa 300 m., utilizzando un’antica mulattiera, che per un lungo tratto è quasi pianeggiante.
Particolarmente piacevole è la vista sul Golfo Paradiso che si gode lungo tutta l’attraversata. Prima di arrivare al Santuario, incontreremo spazi adatti a riposarci e a giocare e, una volta raggiunto, potremo sostare o sotto i portici o nell’ampio spazio antistante.
Tutta l’escursione si muove verso sud, quindi adatta soprattutto nei mesi meno caldi.
Per tutte le notizie logistiche per la partecipazione vi rimando alla scheda gita.

 

 


Capo gita: Cristina Longo

tel. 0185919830;

email: ;
tel. cellulare: 3397198894

Mezzo di trasporto: auto private, più bus ATP Recco - Uscio
Punto di ritrovo: Recco. Capolinea autobus ATP, sotto il ponte della ferrovia, ore 8.45. Partenza autobus ore 9.02. Si utilizzano biglietti ATP da 1,80 euro. Possibilità di comprarlo dalla vicina edicola.
Portare:
1) pranzo al sacco e acqua.
2) indossare pedule ed attrezzatura da montagna.
Un telo di plastica per sedersi, una maglietta di ricambio.
3) 2 Euro a persona per assicurazione e spese gita.
4) tessera C.A.I., chi la possiede
5) una bussola, chi la possiede


Breve descrizione della attività

Partiremo da Uscio e, risalendo prima fra le case e poi per mulattiera, raggiungeremo Passo dei Casetti da dove, muovendoci all’inizio verso sudest e poi verso sud, raggiungeremo Passo della Spinarola, costeggeremo le pendici del Monte Bello e superato Passo del Gallo, raggiungeremo il Santuario. Da qui, il percorso per Recco sarà decisamente più breve dell’andata.
Avremo tempo per giocare, osservare l’ambiente e la bella vista sul Golfo Paradiso e riposarci.


Avvertire la capo gita della propria partecipazione entro venerdì 23 marzo.

Nel caso di mal tempo, la gita verrà annullata.
L’avviso verrà comunicato per mail.