Abbiamo ancora due gite prima di concludere l'anno 2017: la tradizionale castagnata all'Osservatorio al Bric di Guana, zona laghi del Gorzente, domenica 22 Ottobre e l'escursione a Punta Manara partendo da Sestri Levante, domenica 5 Novembre.

Ormai sono molti anni che verso la fine di Ottobre ci si ritrova (tempo permettendo) all'Osservatorio gestito dal C.A.I. di Bolzaneto, facilmente raggiungibile da diversi sentieri, tutti molto più brevi del Sentiero Naturalistico. In questo modo, anche i bambini più piccoli riescono a raggiungere la meta senza nessun problema.
Ogni anno si cerca di fare un percorso diverso per far vedere ai partecipanti sempre zone nuove.
La bellezza di questa gita è data dall'ambiente particolarmente selvaggio, dalla bella vista sulla vallata che si gode dall'Osservatorio, dalle numerose neviere che si incontrano e che dimostrano quanto questa zona fosse importante per l'economia della gente di un tempo, ed è un piacevole momento di socializzazione intorno alle caldarroste.

osservatorio

 

Notizie riguardo l'Osservatorio

Si tratta di un piccolo rifugio nella zona dei laghi del Gorzente che originariamente era un ricovero utilizzato dagli operai durante la costruzione della diga. Anni di abbandono lo avevano reso un rudere, finché alcuni soci benemeriti lo hanno trasformato in una struttura capace di accogliere qualche decina di persone.
Per favorire chiunque passi in questa zona e necessiti di un riparo, c’è una parte sempre aperta.
Tutte le domeniche ed i giorni festivi dell’anno alcuni soci, a rotazione, mettono a disposizione dei gitanti anche la struttura normalmente chiusa, offrendo loro tè e caffè caldo.
All'interno c'è anche la possibilità di vedere un modellino di neviera e uno riproducente una carbonaia, costruiti sempre da un socio.

 

manara

 

Notizie riguardanti la gita a Punta Manara

 

Itinerario non nuovo all’escursionismo ligure, apprezzato soprattutto durante i mesi più freddi, perché esposto a sud.
Bella ed ampia la vista sulla costa e sul mare, poco il dislivello da fare (solo 166 metri), varie le piante che si incontrano lungo il percorso, alcune non frequenti, tutto rende questa escursione piacevole e poco faticosa.
L’intero percorso richiede poco più di due ore. Noi abbiamo tutta la giornata a disposizione.
Purtroppo per problemi legati alla soppressione di alcuni treni, non si riuscirà a fare un traversata partendo da Sestri Levante e arrivando a Riva Trigoso, ma saliremo e scenderemo sempre dallo stesso sentiero.

Per tutte le notizie utili alla partecipazione, vi rimando alle schede gita.

Vi aspettiamo numerosi