Dopo la pausa estiva, eccoci di nuovo con le gite aperte a tutti, anche non soci C.A.I. e studiate per le famiglie con bambini.
Domenica 24 Settembre andremo al Forte Monteratti o Forte Ratti, che è una caserma militare di Genova edificata tra il 1831 e il 1842, dal Governo Sabaudo per difendere la zona da eventuali assedi del nemico che avrebbe potuto, da lì, dirigersi indisturbato verso Sturla, Albaro e San Martino (all'epoca piccoli borghi), da cui puntare verso il capoluogo.
Noi partiremo da S. Eusebio (m. 300 circa) e raggiungeremo il Forte Monteratti (m.578) sulla vecchia strada militare, che presenta in alcune parti l’acciottolato ottocentesco ancora ben conservato, e arriveremo a destinazione seguendo l’andamento del monte da cui si origina il torrente Mulinetto o Molinetta.
Lungo questo tratto è possibile vedere i segni lasciati da vermi antichissimi
(elmintoidi). Utilizzando un foglio di carta velina ed una matita molto morbida o un carboncino, potremo portare a casa un piccolo ricordo.
Nel ritorno si passerà accanto ai resti della Torre Serralunga, ad ovest del Monte Ratti.
La gita, pur essendo un po’ più lunga delle precedenti, è adatta a chiunque.
Ad un passo giusto per i bambini, in circa due ore si raggiunge il Forte, che si può visitare all’interno con l’accompagnamento degli adulti, essendo stato completamente abbandonato.
La vista che si apre su Genova merita la poca fatica per raggiungere la meta.
Vi aspettiamo numerosi

 

Presentazione Gita 24 Settembre 2017 Forte Ratti