Siamo stati piacevolmente sorpresi dal numero di persone che hanno partecipato e dall’età dei bambini. Infatti, dopo una settimana piovosa e previsioni di tempo instabile, abbiamo avuto ventisette partecipanti, di cui circa metà, bambini dai tre agli otto anni.
Veramente è stata una gita dei folletti.
Dopo il pranzo, avvenuto alla Cappelletta di Sant’Antonio, abbiamo giocato a trovare le cose dimenticate dai folletti del bosco, scappati via al nostro arrivo. I bimbi hanno mostrato una buona capacità di osservazione. Peccato che il sole si sia nascosto sotto le nubi, proprio mentre stavamo giocando, facendoci riprender il cammino anzitempo.
Lo stesso è accaduto anche nella seconda sosta nel pomeriggio, per cui il tempo per giocare è stato un po’ ridotto.
I più grandicelli, comunque, hanno dato un prezioso aiuto all’accompagnatrice di testa, individuando i segnavia che man mano abbiamo incontrato, prendendo parte al gioco” Attento a dove vai”.
Alla fine della giornata, anche se i bambini erano stanchi, soprattutto i più piccoli, abbiamo avuto l’impressione che le famiglie, anche quelle che si sono unite al nostro gruppo per la prima volta, fossero soddisfatte della giornata trascorsa insieme.

Il prossimo appuntamento sarà domenica 11 Giugno 2017. Faremo un giro ad anello: Ponte Nespolo – Lago Bruno – Priadoga, nella zona dei Laghi del Gorzente, gita annullata l’anno scorso per maltempo.

Tutti noi accompagnatori ci auguriamo di vedervi numerosi.


L’accompagnatrice
Cristina Longo